mercoledì 31 agosto 2011

Valeria Marini piange a terra per la rottura del suo bracciale di diamanti



Chi omaggiare questa volta per la nostra rubrica Sputtanik? Valeria Marini!
Ebbene.. anche lei è entrata in crisi.. E per quale motivo?
La biondona è riuscita a rompere
 il suo gioiello preferito tempestato di diamanti a Gallipoli, mentre si trovava a cena con degli amici e il suo fidanzato, con il quale ha litigato la stessa sera.

Cerchiamo di capire come sono andati i fatti:
Durante la cena alla trattoria L’Ostricaro sarebbe scoppiata una violenta discussione che, secondo gli amici presenti, avrebbe portato la Marini a dirigersi verso l'uscita del ristorante.
Il fidanzato Giovanni Cottone, l'avrebbe subito presa per il braccio come per trattenerla ancora a cena ma, compiendo questa mossa delicata, sarebbero saltati in aria tutti i diamanti del bracciale della Marini.

Momento di silenzio.. Tutto si è fermato per qualche secondo e gli amici presenti sarebbero rimasti allibiti. Pure la musica presente nel locale si sarebbe stoppata tutto d'un tratto.
La Valeriona non ha creduto ai suoi occhi quando si è accorta che l'oggetto che indossava ormai ad ogni apparizione fosse andato in frantumi.
Pochi secondi e sono partiti i bestemmioni da parte della showgirl che si è subito buttata a terra in lacrime (vi giurò che è andata così, parola di Alfonso Signorini) per raccogliere diamante per diamante nel ristorante!
Valeria Marini avrebbe poi abbandonato la trattoria, per ritirarsi in stanza dove avrebbe potuto sfogarsi per la rottura.. non con il fidanzato, ma del suo prezioso bracciale!

In effetti quel gioiello faceva un po' cacare diciamocelo, le stringeva troppo il braccio..
Notare infatti il fotografo sulla destra, dietro Valeria, come si è incazzato quando ha visto che per l'ennesima volta la Marini indossava lo stesso gioiello delle altre apparizioni.

Le parole del fotografo ancora ad oggi sono censurate.

1 commento:

  1. ahahahah non ci credo quanto sia checca!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...